Madrid: Centro espositivo nei padiglioni dell’antico Matadero della città

Il progetto riguarda il riutilizzo di due padiglioni del Matadero di Madrid per ospitarvi il Centro espositivo della collezione d’arte contemporanea ARCO rappresentando l’intero ciclo produttivo delle opere d’arte ed eliminando la dissociazione tra i tempi di ideazione, creazione ed esibizione.

Il progetto è caratterizzato dal diverso trattamento dei due padiglioni: la “navata 16” è caratterizzata da travi ortogonali che consentono di distribuire il programma funzionale garantendo la necessaria flessibilità per l’organizzazione delle mostre, la “navata 15” è caratterizzata da un sistema flessibile di pannelli scorrevoli e tende fonoassorbenti che consentono di modificare lo spazio in base all’evento che si svolge.

L’esterno, nel rispetto della struttura già esistente, mantiene la configurazione originale; durante il giorno la presenza del Centro è contrassegnata dal colore delle finestre traslucide e di notte dal bagliore di un raggio luminoso disposto lungo il canale del vecchio Matadero. Lungo il viale che delimita la piazza, vi è un atrio d’ingresso che conduce allo spazio dei padiglioni 15 e 16, un ampio piano di grande altezza organizzato secondo gli eventi previsti.

La continuità è il tema del progetto e l’ingresso è un’estensione del viale all’interno dell’edificio. Lo spazio esterno dall’ingresso si trasforma gradualmente in un “paesaggio nel mezzo”: uno spazio che cambia continuamente e che si trova tra gli spazi di apprendimento e la posizione delle opere esposte.

Sia le pareti trasparenti sia quelle opache possono essere spostate e riconfigurate per facilitare il lavoro dei coordinatori delle mostre, offrendo una struttura che può essere organizzata in modo diverso e che può costituire il palinsesto in cui organizzare diversi set. Tutti gli spazi espositivi sono privi di elementi espressivi per non creare contrasto con le opere esposte, distinguendo lo spazio dall’altezza del soffitto e la possibilità di organizzare liberamente il sistema di pannelli espositivi scorrevoli.

Back to Top